header
Pages Menu
TwitterRssFacebook

Posted by on Mag 27, 2008 in Dermatologia, Estate, Igiene, Zanzare | 0 comments

Zanzare: come difendersi

ZanzaraHanno già cominciato a rendere meno gradevoli le serate all’aperto, con i loro ronzii e le loro ancor più fastidiose punture. Le sono forse uno dei pochi regali dell’ di cui faremmo volentieri a meno, e ogni anno ci armiamo di ogni sorta di spray, liquidi e pomate repellenti per tenerle alla larga. Allora, come difendersi?
I livelli di lotta sono molti: si parte dalle bonifiche del territorio che spettano alle amministrazioni comunali e si arriva alle strategie che ognuno di noi può mettere in atto per contribuire a liberare le città dalle zanzare e per difendersi in prima persona.
La prevenzione e la lotta larvicida, sono i metodi più razionali ed efficaci di contenimento delle zanzare. Gli interventi contro gli insetti adulti, pur se eseguiti correttamente sono infatti poco duraturi e vanno utilizzati nelle situazioni di emergenza.

Per prevenire l’instaurarsi di focolai d’infestazione nei propri cortili è necessario osservare alcuni semplici, ma fondamentali comportamenti:
– eliminare le piccole raccolte d’ (sottovasi, teli di nylon che formano pozze artificiali, secchi, pneumatici abbandonati, barattoli e bidoni);
– i ristagni d’acqua non eliminabili (tombini, scoline, grondaie) devono essere trattati periodicamente da maggio ad ottobre, con specifici ad azione antilarvale;
– coprire le raccolte d’acqua per l’irrigazione con reti a maglia fine (es. zanzariere) o teli ed inserirvi filamenti di rame, metallo conosciuto per il suo effetto tossico sull’insetto;
– mantenere puliti da foglie e detriti i tombini e le grondaie, eliminare sterpaglie ed erba alta dai giardini, per offrire minori occasioni di rifugio alle zanzare adulte;
– nelle fontane da giardino è consigliabile introdurre pesci larvivori, quali i pesci rossi;
– raccomandare a vicini e amici l’osservanza di questi semplici .

Se, in casi di forte infestazione, si decidesse comunque di ricorrere a trattamenti adulticidi, si raccomanda di usare insetticidi a base di piretro naturale o di sintesi operando solo in assenza di vento entro 2-3 metri da terra e attenendosi strettamente a quanto riportato in etichetta: in ogni caso la lotta adulticida non può sostituirsi alle azioni preventive ed alla lotta larvicida.
Zanzare: come difendersi ultima modifica: 2008-05-27T10:03:18+00:00 da chepelle

0 Comments

Trackbacks/Pingbacks

  1. ZicZac.it, clicca qui e vota questo articolo! - Questo articolo è stato segnalato su ZicZac.it.... Hanno già cominciato a rendere meno gradevoli le serate all’aperto, con i…
  2. upnews.it - Zanzare: come difendersi... Se, in casi di forte infestazione, si decidesse comunque di ricorrere a trattamenti adulticidi, si raccomanda…

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.