header
Pages Menu
TwitterRssFacebook

Posted by on Mag 4, 2009 in Allergie, Dermatologia | 2 comments

Un po’ di sporco fa bene

bambino-sporco

L’abuso di , , antibiotici, detersivi antibatterici e sterilizzatori per biberon sta facendo diffondere in modo spaventoso , e persino malattie autoimmuni. Il sistema immunitario di ogni bambino deve essere esposto a un bel po’ di sano, onesto sporco per svilupparsi correttamente: lo afferma una celebre immunologa statunitense nel suo ultimo libro.

In “Why dirt is good” (tradotto Perché lo sporco fa bene) Mary Ruebush dell’Idaho Rural Health Research Center riprende la cosiddetta teoria dell’igiene, che incolpa gli ambienti troppo ‘asettici’ nei quali si fanno crescere i nei Paesi avanzati del boom delle allergie guarda caso presente solo nel mondo occidentale. “In questo ambiente così lontano da quello naturale, e si stanno moltiplicando e mutando a velocità mai viste prima, dando vita a migliaia di ceppi resistenti ai farmaci molto pericolosi”, spiega la Ruebush.

Un’altra tendenza delirante è quella di non vaccinare i bambini”, attacca l’immunologa. “Mi piacerebbe che tornasse di moda il buon senso, e che si lasciassero stare le leggende metropolitane. Il processo di immunizzazione è essenziale per gli esseri umani e inizia sin dal feto. Cerchiamo di incoraggiarlo e aiutarlo invece di ostacolarlo o peggio impedirlo per le nostre nevrosi”.

Un po’ di sporco fa bene ultima modifica: 2009-05-04T09:31:54+00:00 da chepelle

2 Comments

  1. Tralasciando i doppi sensi… anch’io!

  2. Non mi pare ci sia nulla di nuovo :mrgreen:
    io sono stata sempre una sporcacciona, ed ora ho una salute di ferro…

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.