header
Pages Menu
TwitterRssFacebook

Posted by on Nov 10, 2013 in Fitness | 0 comments

Occhio al workout espresso

mito-dei-4-minuti
Ti sarà già capitato di leggere di qualcuno che si vanta di aver ideato il più breve al mondo. Così breve che gli esercizi da svolgere durano meno tempo della che segue. Qualche mese fa, per esempio, ha suscitato molto clamore sui media la notizia che in soli quattro-minuti-quattro era possibile recuperare la fisica e bruciare i grassi.

Andando a controllare cosa c’era dietro i titoloni, però, saltava fuori che in realtà il workout consisteva sì in quattro minuti di super intensivo (in pratica si trattava di correre al 90% del proprio battito cardiaco massimo), ma all’interno di una sessione di 19 minuti. Inoltre, i partecipanti coinvolti nello erano uomini e dalle sedentarie, per i quali fare venti minuti di allenamento consecutivo rappresentava già un traguardo notevole.

E i workout troppo lunghi?

Qualcuno potrebbe obiettare che, d’altra parte, gli allenamenti troppo lunghi possono risultare dannosi. Verissimo! Il nostro consiglio è quello di cercare il giusto equilibrio: tra l’allenarsi 10 minuti e 10 ore ci sono tantissime opzioni tra le quali scegliere e di sicuro puoi trovare quella più adatta alle tue esigenze e al tempo che hai a disposizione.

Piuttosto che concentrarti sulla del workout, dovresti valutare quanto ti procura e di quanto tempo hai bisogno per il recupero. Se sei già sotto pressione perché per esempio il tuo posto di lavoro è a rischio, sei sull’orlo di una separazione o una persona a te cara è malata, rallenta il ritmo. Se lo mentale è già elevato, non è il caso di peggiorare la situazione aggiungendo anche quello fisico.

Quindi l’importante è creare un workout su misura, possibilmente insieme a un istruttore, che possa trarre il meglio dal tempo a nostra disposizione!

Occhio al workout espresso ultima modifica: 2013-11-10T16:28:12+00:00 da chepelle

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.