header
Pages Menu
TwitterRssFacebook

Posted by on Gen 2, 2009 in Acne, Brufoli, Consigli, Dermatologia | 0 comments

Liberiamoci dai brufoli

BrufoliSi può trovare una soluzione per ridurre e pedicelli senza ritrovarsi dei buchi sulla .
Come prima cosa è necessario rinunciare alle cure ‘fai da te’ ed adottare una precisa strategia terapeutica, accontentandosi dei piccoli progressi quotidiani ”senza pretendere subito una pelle di porcellana”.
La ragazza dalla pelle di luna deve aver pazienza. Lo stress è un nemico!
Questo il parere dell’Associazione italiana dermatologi ambulatoriali (Aida). Determinazione e fiducia, dunque, ma anche norme igieniche e buone abitudini di vita.
Ecco i degli esperti:

1. Lavarsi il di norma due volte al giorno usando acqua tiepida e un detergente delicato.
2. Lavare i , che spesso si ungono facilmente in chi soffre di , almeno due-tre volte a settimana. Evitare inoltre le frange ‘pesanti’, che peggiorano l’ sulla fronte.
3. Fare spesso la doccia, soprattutto in caso di foruncoli sul dorso.
4. Non toccare continuamente il viso; non strizzare i punti neri e i foruncoli, e non bucare questi ultimi con l’ago.
5. Per le ragazze. Truccarsi non è proibito, anzi, aiuta ad accettarsi. E’ sufficiente evitare i grassi (utilizzare quelli ‘oil-free’, meglio se consigliati dal dermatologo) e i latti detergenti (sono da preferire le lozioni delicate e non grasse).
6. Non credere ai fasi miti. L’ (naturale o artificiale) non risolve il problema, lo mimetizza soltanto. Quanto all’, nessun (nemmeno cioccolato e salumi) puo’ causare l’acne; tuttavia, concludono gli specialisti, dire no a fritti, dolci e insaccati aiuta ad evitare aumenti di peso che possono favorire squilibri ormonali rischiosi anche per la pelle.
Liberiamoci dai brufoli ultima modifica: 2009-01-02T01:12:34+00:00 da chepelle

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.