header
Pages Menu
TwitterRssFacebook

Posted by on Ott 31, 2012 in App, Dermatologia, Melanoma | 0 comments

L’App che «fiuta» i tumori della pelle

umskincheckEsiste un preciso momento in cui, quasi dal nulla, compare sulla superficie cutanea un neo che il giorno prima non c’era o una piccola lesione o una macchia.

Un’applicazione gratis, e molto seria, consente di immortalare quel momento con una e individuare subito quel segno sospetto da monitorare nel tempo.

Ventitré scatti, rigorosamente nudi, in diverse posizioni e in differenti punti del corpo: questo prevede l’ per che aiuta a intercettare i segni premonitori di un eventuale tumore della pelle, suggerendo un intervento medico tempestivo.

Si chiama UMSkinCheck, è sviluppata dai ricercatori dell’Università del Michigan e invia promemoria automatici, in modo che gli utenti possano controllare le modifiche di una lesione cutanea nel corso del tempo, fornendo immagini di vari tipi di della pelle per effettuare i confronti.
Le foto sono dunque finalizzate sostanzialmente ad auto-diagnosticarsi i segnali sospetti, fattore cruciale nel trattamento di molte patologie.

Ecco il link per scaricarla gratis: DOWNLOAD

L’App che «fiuta» i tumori della pelle ultima modifica: 2012-10-31T10:39:33+00:00 da chepelle

0 Comments

Trackbacks/Pingbacks

  1. chepelle - L’App che «fiuta» i tumori della pelle - AlterVista - Webpedia - [...] Visita il sito chepelle oppure iscriviti al feed Leggi l'articolo completo su AlterVista [...]

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.