header
Pages Menu
TwitterRssFacebook

Posted by on Gen 8, 2012 in Dermatologia, Sclerodermia | 0 comments

La donna che non invecchia

sclerodermiaSusan Johnson ha 61 anni. E’ nonna e vive in Inghilterra a Colchester, nell’Essex. Mentre le sue coetanee e anche donne con meno anni spendono una fortuna in cure estetiche per apparire più giovani, Susan non ha questo tipo di problema. Anzi, ne ha uno opposto. A vederla di persona, la pelle liscia e priva di , Susan dimostra vent’anni di meno.

Susan Johnson è affetta da una chiamata sclerodermia. Che cosa è? In Italia se ne contano 70.000 casi. Ne sono maggiormente colpite le donne, con un rapporto di quattro ogni uomo.
E’ una malattia rara, di andamento cronico di probabile origine autoimmune. La parola significa “pelle dura” in greco. La malattia causa infatti l’ispessimento della pelle. Le persone affette dalla sclerodermia producono una quantità superiore alla norma di , una proteina che ha la funzione di legare tra loro le cellule. A causa dell’eccessiva formazione di questa proteina, la cute e a volte alcuni organi diventano rigidi e incapaci di funzionare correttamente. I medici concordano nel dire che la causa scatenante è l’eccessiva produzione di collagene. È la proteina più abbondante nei mammiferi, rappresentando nell’uomo circa il 6% del peso corporeo. L’unica cosa confortante è che non è contagiosa e che non si passa in modo ereditario. non si può contrarla in nessun caso dandosi la mano, abbracciandosi, baciandosi, per contatto sessuale, per contatto ematico, scambio di posate, o attraverso particelle di saliva provocate da uno starnuto o colpi di tosse.

La donna che non invecchia ultima modifica: 2012-01-08T02:06:51+00:00 da chepelle

0 Comments

Trackbacks/Pingbacks

  1. chepelle - La donna che non invecchia - AlterVista - Webpedia - [...] Visita il sito chepelle oppure iscriviti al feed Leggi l'articolo completo su AlterVista [...]

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.