header
Pages Menu
TwitterRssFacebook

Posted by on Lug 8, 2013 in Dermatologia, Tatuaggi | 0 comments

La cura del tuo nuovo tatuaggio

tatuaggio_540

Per una buona riuscita del e’ indispensabile seguire i seguenti :

– Un paio d’ore dopo l’esecuzione del ,ricoprirlo con uno strato sottile di BEPANTHENOL.
– Metterla 3/4 volte al giorno fino alla scomparsa delle crosticine ( dai 5 ai 7 giorni). Non grattarsi e non togliere le croste. I primi giorni la pelle spurghera’ l’inchiostro in eccesso.
– Lasciarlo respirare il piu’ possibile, evitare di fasciarlo. Indossare direttamente sulla pelle puliti, possibilmente di cotone (evitare lana o acrilici). Se si appiccica bagnare l’indumento.
– È da preferire la doccia al bagno. Ricoprire il tatuaggio con uno strato di crema prima di lavarsi in modo da non irritarlo con il bagnoschiuma,evitare se possibile di bagnarlo.
– Durante la notte lasciarlo scoperto,solo ammorbidito con la crema. Mettere un asciugamano sulle lenzuola per non ungerle.

– Per almeno dieci giorni:
* non fare bagni al o in
* non esporre il tatuaggio al e raggi UVA
* non grattare il tattoo anche in caso di
* evitare sport che potrebbero rovinarlo
– Dopo il periodo di cicatrizzazione si consiglia di applicare sul tatuaggio, dopo il bagno o la doccia, una crema per il corpo per mantenere la pelle elastica ed utilizzare per l’ al sole una a schermo totale, che non fara’ sbiadire il tatuaggio negli anni.
– Un mese dopo l’esecuzione e’ consigliato passare in negozio per mostrare al tatuatore il lavoro guarito e valutare eventuali ritocchi.

La cura del tuo nuovo tatuaggio ultima modifica: 2013-07-08T07:53:34+00:00 da chepelle

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.