header
Pages Menu
TwitterRssFacebook

Posted by on Set 20, 2012 in Dermatologia, Iperidrosi | 0 comments

Iperidrosi: Cause e Rimedi

iperidrosi

L’iperidrosi consiste nella presenza di una sudorazione abbondante che mette in imbarazzo chi ne soffre. La sudorazione serve a termoregolare l’organismo: quando la temperatura interna sale troppo, il riporta la condizione termica a livelli ottimali e, al tempo stesso, rinfresca il corpo.

La sudorazione è regolata da ben 4 milioni di sudoripare divise in eccrine, che regolamentano la temperatura ed entrano in azione in presenza di forti stimoli emozionali, e apocrine che reagiscono agli stimoli del sistema nervoso. In alcune persone, però, la sudorazione è tanto esagerata da creare imbarazzo, in questo caso si soffre di iperidrosi.

Cause dell’iperidrosi. Quando il sudore si manifesta in maniera eccessiva, vuol dire che le ghiandole sudoripare apocrine non funzionano nella maniera corretta; se non è possibile definire una causa precisa, si parla di iperidrosi primaria, mentre l’iperidrosi secondaria può essere il sintomo di varie patologie tiroidee, oppure è associata all’assunzione di determinati farmaci, cibi o bevande.

Rimedi all’iperidrosi. Dopo aver fatto i dovuti esami medici per stabilire se l’iperidrosi è di tipo primario o secondario, si agisce per porre rimedio al problema, e in genere le strade sono quattro:
Cura dell’ personale. Se la sudorazione è abbondante ma tutto sommato controllabile, allora la soluzione migliore è cura maggiormente l’igiene personale, quindi fare la doccia più volte al giorno, e preferire gli antitraspiranti ai deodoranti: i primi bloccano l’azione delle ghiandole sudoripare grazie alla presenza dei sali metallici, i secondi danno solo un buon odore;
Ionoforesi. Si tratta di una tecnica ambulatoriale che ottura letteralmente i condotti delle ghiandole sudoripare, inibendone la produzione di sudore;
Terapia chirurgica. Questa soluzione all’iperidrosi richiede l’intervento di un chirurgo toracico che, attraverso l’applicazione di clip chirurgiche sui gangli del sistema nervoso simpatico, riduce la sudorazione senza azzerarla;
Iniezioni di tossina botulinica. Con l’infiltrazione locale di tossina botulinica si riduce fortemente l’attività delle ghiandole apocrine.

In estate è normale sudare di più rispetto alle altre stagioni, ma se notate che la vostra sudorazione è abbondante anche in inverno, allora il vostro problema potrebbe essere l’iperidrosi. Il primo passo verso la soluzione è rivolgersi a un medico che saprà indirizzarvi verso le cure più adatte al caso.

Iperidrosi: Cause e Rimedi ultima modifica: 2012-09-20T06:12:12+00:00 da chepelle

0 Comments

Trackbacks/Pingbacks

  1. chepelle - Iperidrosi: Cause e Rimedi - AlterVista - Webpedia - [...] Visita il sito chepelle oppure iscriviti al feed Leggi l'articolo completo su AlterVista [...]

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.