header
Pages Menu
TwitterRssFacebook

Posted by on Ago 28, 2008 in Abbronzatura, Consigli, Dermatologia | 0 comments

I consigli per mantenere l’abbronzatura

AbbronzaturaLe ferie sono finite ed anche i vacanzieri più incalliti devono rassegnarsi a fare rientro nelle caotiche città e nella vita di tutti i giorni. Ma quello che ci preoccupa più di ogni altra cosa è il mantenimento della tanto amata … vero? 😉
Ottenuta con tanti sforzi e dopo ore ed ore di esposizione solare, viviamo nel terrore di tornare subito ‘bianchicci’.
A tal proposito però gli esperti ci vengono incontro con alcuni da tenere da conto per un più duraturo mantenimento del colorito estivo.
Per prima cosa è sconsigliabile l’utilizzo del , specie se con acqua calda che favorisce il distaccamento delle cellule morte dell’abbronzatura. Per mantenere un colore brillante e luminoso, la pelle deve rimanere compatta e idratata. Meglio dunque la doccia con acqua a temperatura ambiente seguita da una rapida fase di asciugamento evitando di sfregare la pelle. L’ideale sarebbe un breve tamponamento dell’intera superficie del nostro corpo con l’asciugamano seguito da un’azione massaggiante.
Consigliabile inoltre l’utilizzo di bagno doccia solari che idratano la cute e spesso contengono che stimola la anche in assenza del sole, rendendo la pelle luminosa e idratata.
Infine gli specialisti consigliano di ritardare il più possibile il ritorno all’utilizzo dei profumi che rischiano di seccare la nostra pelle. Meglio dunque continuare almeno per un altro po’ ad utilizzare oli essenziali privi di alcol altamente dannoso per il benessere della cute.
I consigli per mantenere l’abbronzatura ultima modifica: 2008-08-28T14:07:41+00:00 da chepelle

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.