header
Pages Menu
TwitterRssFacebook

Posted by on Lug 21, 2008 in Curiosità, Dermatologia, Ricerca | 2 comments

‘Fatti’ di pelle!

MarijuanaQuesta è una di quelle notizie che fanno parlare di sè.
Secondo un recente studio condotto in Ungheria la nostra pelle produrrebbe endocannabinoidi, sostanze molto simili al principio attivo contenuto nella marijuana.
Questa secrezione sarebbe la risposta del cervello ai fattori di che minacciano la pelle, come il sole e il vento.
I cannabinoidi svolgono infatti questa funzione protettiva nei confronti delle foglie di marijuana. Come i dermatologi sostengono da tempo, condizioni psicologiche e salute delle pelle sono strettamente legate. Perdita dei capelli, acne e psoriasi sono più frequenti nei periodi di forte stress: a questi la cute risponde producendo neuropeptidi ed endocannabinoidi che ne contrastano gli effetti.
«La pelle è l’organo più esteso di tutti», sostiene Andrzej Slominski, uno degli autori della ricerca, «e come tale è il più esposto ai fattori ambientali.»
Quindi la vostra pelle può farvi andare su di giri? «Teoricamente sì», ha detto il ricercatore responsabile dello studio, «ma mentre la nostra pelle pompa costantemente il suo stesso hashish, anche se vi masticate il braccio non ce n’è a sufficienza per causare un effetto psicologico».
Insomma, se qualcuno stesse già pensando di cercare lo sballo succhiandosi un dito, si metta tranquillo: la quantità di endocannabinoidi prodotta dalla pelle è irrisoria.
‘Fatti’ di pelle! ultima modifica: 2008-07-21T10:24:29+00:00 da chepelle

2 Comments

  1. Direi che ti faresti molto male…

  2. E se mi gratto un pò di pelle e me la giro col tabacco?

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.