header
Pages Menu
TwitterRssFacebook

Posted by on Feb 20, 2008 in Bellezza, Dermatologia | 0 comments

Dal vino un aiuto alla nostra pelle

vino-rossoSe avremo una splendida pelle, senza più e bruciature solari e con un ottimo grado di abbronzatura, dovremo dire grazie al liquido caro a Bacco. Risiede infatti nel vino il segreto che ci consentirà di sfoggiare una pelle sempre giovane e incorruttibile dalle aggressioni esterne.

Il , primo prodotto dell’uva, è una miniera di sostanze antirughe e protettrici della pelle – afferma la biologa – Grazia Zuccarini – quindi il mio consiglio alle donne ed agli uomini, è di concedersi con tranquillità un bicchiere di senza tanti scrupoli di linea“. Del resto, che “enos” sia da tempo immemore un prodotto di lo testimonia l’abitudine di una regina mitica come Cleopatra, abituata a fare spesso degli impacchi di mosto.

Il vino d’uva è ricco di vitamine del gruppo B – continua la Zuccarini – vitamine che riposano la pelle e la mantengono sana, e di Alfaidrossiacidi, che agiscono agevolando l’esfoliazione della pelle e stimolando il rinnovamento cellulare“. Insomma, sentitamente grazie a Bacco il quale che ci ha “regalato” una bevanda che – oltre a essere buona e allegra – è inoltre ricca di polifenoli, molecole con grande potere antiossidante, che bloccano la formazione dei e li neutralizzano, impedendo la formazione delle rughe. “I polifenoli stimolano lo scambio di fra il sangue e le cellule. Cosicché queste lavorano di più e rendono più efficiente la produzione di melanina, il che vuol dire un sensibile miglioramento della qualità dell’abbronzatura“.

Dal vino un aiuto alla nostra pelle ultima modifica: 2008-02-20T12:01:17+00:00 da chepelle

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.