header
Pages Menu
TwitterRssFacebook

Posted by on Ago 24, 2012 in Cellulite, Dermatologia | 0 comments

Coolsculpting: Eliminiamo le maniglie dell’amore!

Chi se le ritrova lì, appese al ventre, sa quanto possano essere odiate le cosiddette maniglie dell’amore. Ostinatissime, sembrano non voler lasciare il luogo in cui giacciono felici e in molti casi sloggiano neppure a fronte di costante e regimi alimentari rigorosi.
Se dieta e palestra non bastano a far ritrovare la forma fisica ed avete il terrore solo all’idea di ricorrere alla chirurgia plastica non disperate: oggi c’è un trattamento di medicina estetica in grado di ridurre i cuscinetti adiposi di ventre, e glutei del 22% senza ricorrere alla chirurgia, il Coolsculpting.

coolsculpting

Si tratta di un nuovo trattamento per combattere l’accumulo di localizzato, basato sulla crioterapia (cioè congelamento) delle cellule adipose. Il Coolsculpting si basa su un principio termico, inducendo lo scioglimento del grasso sottocutaneo, grazie al congelamento.
E’ un trattamento poco invasivo, ma estremamente preciso, i cui risultati sono garantiti per molti anni, a patto di mantenere il proprio peso.

Il trattamento di Coolsculpting dura circa un’ora e in una sola seduta è possibile ottenere una riduzione di circa il 20% del pannicolo adiposo. Inoltre, il coolsculpting non ha controindicazioni: non ha convalescenza e si può ritornare subito alla normale vita quotidiana.

Funziona applicando alla zona da trattare un dispositivo a pressione, che tira verso di sé il grasso grazie a un sistema che genera un vuoto: il grasso e la pelle rimangono incastrate tra due piastre che raffreddano la parte interessata, provocando il suicidio delle cellule, senza intaccare lo strato cutaneo. Le cellule morte vengono poi eliminate in modo naturale dall’organismo. I primi risultati iniziano a vedersi già dopo 2 settimane, quando il corpo smaltisce le cellule adipose, mentre i risultati definitivi si raggiungono dopo due o tre mesi. Il dispositivo permette di agire in modo preciso e selettivo su regioni specifiche ed il sistema consente di controllare perfettamente il processo di raffreddamento.

La scorsa settimana il dispositivo è stato approvato dalla Food and drug administration (), l’agenzia americana per il controllo della sicurezza dei farmaci e del cibo. Mitchell Levinson, il fondatore della Zeltiq, ha detto che i pazienti che hanno già provato il trattamento sono stati monitorati per tre anni e non è stato segnalato alcun caso di ‘ritorno’ del grasso.

Coolsculpting: Eliminiamo le maniglie dell’amore! ultima modifica: 2012-08-24T10:16:37+00:00 da chepelle

0 Comments

Trackbacks/Pingbacks

  1. chepelle - Coolsculpting: Eliminiamo le maniglie dell’amore! - AlterVista - Webpedia - [...] Visita il sito chepelle oppure iscriviti al feed Leggi l'articolo completo su AlterVista [...]

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.