header
Pages Menu
TwitterRssFacebook

Posted by on Lug 26, 2008 in Bellezza, Chirurgia, Curiosità, Dermatologia, Podcast | 0 comments

Celebrities’ Beauty Tips

Demi MoorePiù una donna è bella, più una volta arrivata ai 35 anni teme di non esserlo più, però non desidera interventi radicali: oggi le giovani donne, celebri come Sharon Stone o Nicole Kidman non vogliono più cambiare o alterare i propri lineamenti, ma solo conservare o ritrovare la freschezza. Un obiettivo per il quale si sottopongono anche a un trattamento a settimana, per avere un aspetto sempre perfetto. Più giovani si, dunque, ma “non grazie al bisturi”. Il medico estetico Christian Chams ha messo a punto un cocktail personalizzabile con 14 fra vitamine, oligoelementi e antiossidanti, grazie al quale promette di riattivare la microcircolazione di viso, corpo e cuoio capelluto, ridurre i segni dell’, ridare tono, luminosità e compattezza alla pelle di viso, collo e decolleté. Il tutto con microiniezioni fatte usando 15 tipi diversi di aghi. Ma, oltre alle cure, il medico raccomanda di difendersi dai quattro peggiori nemici della giovinezza: “In primo luogo il sole, seguito da fumo, alcol e alimentazione povera di vitamine, minerali e antiossidanti”. Nel menù per restare giovani, Chams include una colazione a base di zuccheri e vitamina C, un pranzo con proteine, verdure e alimenti crudi, tanta frutta fresca durante la giornata e una cena a base di proteine e cibi cotti. Il suo punto di forza sta in un “trattamento globale a base di prodotti rigeneranti, per stimolare la produzione di elastina e collagene su fronte, mani, braccia, collo e guance”. Non solo. Per dire addio alle rughe oggi sempre più si ricorre ai filler, per lo più reversibili. Il fatto e’ che, con l’, le guance si scavano, il mento cede e le borse sotto gli occhi aumentano. “Per le mie pazienti – spiega Chams – non cerco un effetto spettacolare: ho studiato un processo graduale e progressivo che riduce le rughe, chiude i pori e regala un aspetto piu’ giovanile”. L’esperto sottolinea che “prima si interviene, meglio è”. Inoltre per queste cure non serve anestesia o ricovero. Ma quanti trattamenti servono per non veder svanire i risultati ottenuti? “Dipende dalla pelle e dall’eta’, ma in media bastano quattro sedute l’anno”. A rivolgersi al medico delle celebrità non sono solo signore o signorine: “Ormai vedo due uomini ogni otto donne. I primi chiedono soprattutto di correggere il doppio mento, attenuare le borse sotto gli occhi e frenare la caduta dei capelli”.
PodcastPodcast2[audio: celebrities.mp3|titles=Celebrities’ Tips]

Celebrities’ Beauty Tips ultima modifica: 2008-07-26T09:48:35+00:00 da chepelle

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.