header
Pages Menu
TwitterRssFacebook

Posted by on Gen 11, 2013 in Alimentazione, Dieta | 0 comments

“Cara” dieta mediterranea

dieta-mediterraneaLa mediterranea? Roba da ricchi! La crisi economica non guarda in faccia nessuno, nemmeno la più famosa delle diete, quella mediterranea, promossa dall’Unesco come patrimonio della cultura mondiale. Uno italiano pubblicato British Medical Journal ha scoperto che molte famiglie italiane, causa crisi, non possono più permettersi di seguire pedissequamente la gustosa ed equilibrata dieta nostrana. Lo , promosso dalla Fondazione di e cura Giovanni Paolo II dell’ Cattolica di Campobasso, ha studiato le alimentari di 13.000 molisani rilevando, in questo momento di crisi, che quelli con un reddito più basso dimostrano meno “attaccamento” alla dieta mediterranea rispetto alle famiglie con un reddito superiore.

Licia Iacoviello, presidente del progetto, ha dichiarato: “I più benestanti nel 72% dei casi non si allontanano dal menù sano ma questo si traduce in un regime alimentare meno sano per chi ha uno stipendio basso, perché ai freschi indispensabili per la dieta mediterranea si preferiscono cibi meno costosi o preconfezionati. Così i più poveri hanno anche un’ più alta di obesità (36%) rispetto agli altri (20%)“.
I ricercatori, per avere dei dati attendibili, hanno comparato i risultati del seguente studio con quelli di una ricerca precedente, fatta nel 2005, che aveva, proprio come questa, esaminato l’associazione tra il reddito e le abitudini alimentari dei partecipanti, ovviamente anch’essi molisani, attribuendo a ciascuno un punteggio specifico relativo all’aderenza alla dieta mediterranea.

“Cara” dieta mediterranea ultima modifica: 2013-01-11T16:42:43+00:00 da chepelle

0 Comments

Trackbacks/Pingbacks

  1. chepelle - “Cara” dieta mediterranea - AlterVista - Webpedia - [...] Visita il sito chepelle oppure iscriviti al feed Leggi l'articolo completo su AlterVista [...]

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.