header
Pages Menu
TwitterRssFacebook

Posted by on Nov 3, 2013 in Capelli, Dermatologia | 0 comments

Capelli: occhio alle cattive abitudini

Il miglior consiglio che possiamo dare per la salute dei è quello di trattarli con gentilezza. Consapevolmente o no, ogni giorno subiscono attacchi di vario genere, rendendoli crespi, secchi, opachi. E davanti allo specchio ecco che veniamo assaliti dallo sconforto, con quella testa come facciamo a farci vedere? Ma sappiamo esattamente quali sono gli errori più comuni che commettiamo nell’approcciarci al nostro cuoio capelluto?

cattive-abitudini-che-rovinano-i-capelli

AUMENTARE LE FONTI DI
Se si raddoppiano le fonti rapide di calore sui capelli, si causano due volte più danni. Per evitare questa situazione, utilizzate solo il vostro asciugacapelli. Combinandolo con un pennello piatto, è possibile ottenere un effetto liscio, mentre una rotonda passata sulle estremità creerà una sorta di onda. Intrecciando i capelli bagnati si otterrà l’effetto mosso.

SPAZZOLARLI BAGNATI
Il capello è più fragile quando è bagnato perché l’acqua gonfia la cuticola. Per evitare la rottura utilizzare un pettine a denti larghi sotto la doccia, facendo scorrere il pettine delicatamente per sciogliere i nodi senza danneggiare le estremità.

USARE LO SBAGLIATO
Se i capelli sono secchi, potrebbe essere il momento di optare per una crema idratante. Alcuni shampoo possono lasciare i vostri capelli ruvidi, svuotandoli dei loro oli naturali. Avete bisogno di dare nuova linfa ai capelli? Optate per uno shampoo rivitalizzante, che di solito si trova in commercio combinato a una crema idratante.

LEGARE OGNI GIORNO I CAPELLI
Se si legano ogni giorno in una coda di cavallo o chignon, si crea una tensione che può causare una rottura. Preferite un elastico morbido e cercate in ogni modo di lasciare libera la chioma, quando è possibile, in modo da far riposare le radici.

FUGA DAL
Si può provare a nascondere le doppie punte, ma non esiste alcun trattamento miracoloso. Più si aspetta, più i capelli saranno danneggiati nella direzione della lunghezza. Per evitare questo, è meglio fissare un appuntamento dal parrucchiere ogni sei settimane, anche se è solo per curare le vostre punte. Non cercate di fare troppo da sole, altrimenti gli esperti in quanto tali a cosa servono?

Capelli: occhio alle cattive ultima modifica: 2013-11-03T00:30:59+00:00 da chepelle

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.